Continuano a pervenire richieste di informazioni da parte dei genitori degli studenti prossimi alla partenza per gite e scambi culturali all’estero.
Si trasmette nuovamente le circolari inviate dalla regione Toscana e dal Ministero della Salute.

 

Condividi questi contenuti