Gli studenti del Liceo Classico “A. Poliziano” di Montepulciano presentano: Notte del Liceo Classico 5 maggio 2023
Ore 18: inizio della serata, saluti e video iniziale (inviato dagli organizzatori dell’evento a livello nazionale)
Ore 18.15: lettura della poesia “Itaca” di Konstantinos Kavafis con accompagnamento musicale e coreografia (classe 3A)
Ore 18.30: rappresentazione dello spettacolo “Alcesti, Romeo e Giulietta: Euripide incontra Shakespeare” (classi 3B e 4A)
Ore 18.55: rappresentazione de “Le idi di marzo” (classi 1A, 2A e 2B)
Ore 19.30: possibilità di visitare i nostri stand*
Ore 19.55: intrattenimento musicale: l’arte delle Muse (classi 3B e 4A)
Ore 20.10: uno spazio per la Pace: lettura di passi scelti della “Lisistrata” di Aristofane (classe 1A)
Ore 20.20: rappresentazione dello spettacolo “Angelo Poliziano: Orfeo ed Euridice” (classi 3A e 4A)
Ore 20.50: consigli d’amore…secondo Ovidio (classe 5A)
Ore 21.05: possibilità di visitare i nostri stand*
Ore 21.30: dialogo filosofico: “Il filosofo, l’essere e il non essere: Parmenide” (classe 3B)
Ore 21:45: rappresentazione dello spettacolo “Casina” di Tito Maccio Plauto (classi 3A e 3B)
Ore 22.15: lettura di passi letterari sull’immagine delle foglie, della luna e delle sirene, accompagnamento con coreografie di danza, ginnastica artistica e ginnastica ritmica (classe 5A)
A seguire: lettura del brano conclusivo tratto dalle “Argonautiche” di Apollonio Rodio: il sogno di Medea (classe 5A)
I nostri stand:
* Stand n. 1: “Noi, opere d’arte” (classe 5A);
* Stand n. 2: cucina greca antica (classe 3B);
* Stand n. 3: cosmesi femminile nella Roma augustea (classe 5A)
Tutti gli spettacoli saranno rappresentati all’esterno della sede centrale dei Licei Poliziani. L’ubicazione degli stand, sempre all’esterno, sarà segnalata e la loro fruizione sarà possibile sia nei tempi appositamente individuati sia durante tutto lo svolgimento dell’evento. In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno nella palestra dei Licei Poliziani e gli stand verranno collocati all’interno.
Non è prevista la somministrazione di cibi e bevande per il pubblico.